Astro del Ciel: Stille Nacht, Heilige Nacht

------

Come i tirolesi portarono nel mondo la luce dell’astro del ciel, forse la canzone più famosa del mondo.

Esther

Esther Wilhelm è un’appassionata di ciclismo su strada. In... Sull’autore

Quasi tutti conoscono la commovente storia della prima esibizione del canto “Stille Nacht” (Astro del ciel) in un piccolo paesino del Salisburghese. Un aspetto meno noto, ma altrettanto toccante, di questa storia è l’essenziale contributo che i venditori ambulanti tirolesi e le associazioni canore hanno apportato alla distribuzione di questo canto in tutto il mondo.

Come la canzone Astro del Ciel dal Tirolo arrivò in tutto il mondo

„Stille Nacht, heilige Nacht” è il Natale. Quasi nessuno riesce a sfuggire all’incanto della famosissima melodia, che è nata circa 200 anni fa. In una piccola chiesa a Oberndorn, vicino a Salisburgo, durante la messa di Natale, l’autore Joseph Mohr e il compositore Franz Xaver Gruber intonaronoper la prima volta le celebri strofe.

La strada fino ai cuori delle persone del più bel canto di Natale del mondo fu preparata però da dei tirolesi: già poco tempo dopo la rappresentazione del canto a Oberndorf, il costruttore d’organi Karl Mauracher lo diffuse nel “cuore delle Alpi”: tra i suoi conoscenti c’era anche nella Zillertal Lorenz Strasser, che come molti tirolesi di quell’epoca, doveva guadagnarsi da vivere come commerciante ambulante in tutta Europa. Nei bagagli i commercianti non avevano solamente le merci tipiche dei monti, bensì anche melodie popolari tirolesi, che portavano un po’ dell’atmosfera di casa nelle grigie città sempre più industrializzate. Al mercato di Natale di Dresda del 1831 un’aria della famiglia Strasser dalla valle Zillertal incantò i passanti: Stille Nacht. Il successo fu così grande che i tirolesi furono invitati a cantare la canzone alla messa cattolica di Natale e già l’anno seguente i cantori si esibirono in numerose città tedesche.

Nel 1839 Stille Nacht fu cantata per la prima volta in America –eseguita da un nuovo gruppo di cantori della Zillertal, il quartetto Rainer. E poco dopo anche in Inghilterra, Italia, Francia, Svezia, Norvegia e Russia. Nacquero molte altre società di cantori, che avevano nel repertorio naturalmente Stille Nacht… I tirolesi portarono nelle città di tutto il mondo quello che più amavano: l’atmosfera dei monti e le melodie della tradizione, che arrivano fino ai cuori.

E oggi? Oggi Avvento in Tirolo e i Mercatini di Natale emoziona le persone con l’inconfondibile magia del Natale alpino. Dove le tradizioni sono ancora sentite e il periodo natalizio è vissuto nel suo senso originario. E dove si può far parte in prima persona dell’incanto del Natale…

Natale in Tirolo (C) Tourismusregion Alpbachtal

Natale in Tirolo (C) Tourismusregion Alpbachtal

Nessun commento